CHE COS'E' E COME FUNZIONA
Come è fatto un aspirapolvere centralizzato

L’aspirapolvere centralizzato è un nuovo sistema che consente di allontanare definitivamente ogni tipo di polvere in modo semplice e pratico risparmiando tempo e consumi. E' un apparato semplice e maneggevole, composto da:

  • Unità aspirante (in forma stabile)
  • Linea tubi in PVC flessibili e maneggevoli
  • Presa di aspirazione.

Alla presa di aspirazione si collega il tubo per mezzo del quale si raggiunge ogni angolo della casa.  La polvere aspirata viene condotta alla centrale dove viene filtrata per poi finire in un contenitore.

Oltre alla praticità e alla comodità, l’aspirapolvere centralizzata non vi crea nessun problema, perché i motori non hanno bisogno di alcuna manutenzione e sono destinati a durare a lungo.

Come funziona un impianto di aspirazione

E' possibile suddividere un impianto di aspirazione centralizzato in tre componenti principali:

  • Prese di aspirazione, a parete o a pavimento
  • Linea di tubi in PVC, in generale installata sottotraccia
  • Una centrale aspirante, posizionata in forma stabile.

    Alle varie prese di aspirazione, posizionate in forma ottimale all'interno di tutti gli ambienti abitati (compreso cantina, scale, garage, terrazza, ecc.), si collega un leggerissimo tubo flessibile, grazie al quale si raggiunge ogni angolo della casa. Al manico terminale si applica la spazzola idonea al tipo di superficie da pulire. Queste spazzole di aspirazione sono più o meno quelle che si applicano alle aspirapolvere tradizionali, ma ulteriormente perfezionate e rinforzate, visto che si dispone di una forza di aspirazione maggiore. La rete di tubi in PVC per le applicazioni domestiche ha sempre un diametro di 50 mm. La scelta del materiale è fondamentale per assicurare una corrente di aria veloce e senza intoppi all'interno della linea. Anche i manicotti di collegamento devono essere assolutamente ermetici e saldati a freddo con l'apposito mastice. La centrale aspirante é posizionata in un locale secondario rispetto ai locali comunemente vissuti e può essere avviata in modi differenti:

    • Con interruttore accendi/spegni sull'impugnatura del tubo flessibile
    • Con l'introduzione del tubo flessibile nella presa di aspirazione
    • Tramite un microinterruttore sulla presa di aspirazione
    • Tramite un telecomando a distanza
    - Interruttore accendi/spegni sull'impugnatura


    Viene considerato da Disan come il sistema più comodo e sicuro per avviare l'aspirazione. Come gli altri circuiti elettrici di avviamento si avvale di corrente a bassa tensione, quindi è assolutamente innocuo per le persone e gli animali.


    - Introduzione del manicotto del tubo flessibile nella presa


    Il manicotto del tubo flessibile ha una fascia metallica per cui, mediante l'inserimento nella presa, chiude i due contatti posti sulla presa di aspirazione, provocando l'avviamento della centrale.


    - Microinterruttore sulla presa di aspirazione.


    In questo caso il circuito di avviamento viene attivato con la semplice apertura dello sportellino della presa, che agisce su un microinterruttore interno.


    - Telecomando a distanza


    Questa alternativa di avvio con telecomando è consigliata per applicazioni speciali o quando per l'assenza dei cavi elettrici non è possibile applicare una delle altre soluzioni.


    Link correlati
    Vedi anche: Schede tecniche | Mercato passato | Mercato futuro

  • © Copyright 2007 - Tutti i diritti riservati
    CARRIERI ASPIRAZIONI - Giovinazzo (BA)